EMERGENZE RUBRICA CONTATTO UBICAZIONE GALLERY LINK SITE MAP PRINT VERSION
Calendario manifestazioni
..
..
..
11.03.17
30.04.17
La centoventesima stagione
..
Centro culturale - Museo Elisarion
..

Dal 11 marzo al 30 aprile 2017

chiuso il 16 e 29 aprile

 

 

Giuseppe De Giacomi.

La centoventesima stagione

 

La mostra, curata da Marco Gurtner, riunisce monotipi, calcogra fie, serigrafie, oltre a materiale corrosivo, diapoinsetti, installazioni sonore e magnetiche.

 

Orari d'apertura

ve-sa-do

15.00 - 18.00

Chiuso il 16 e 29 aprile

 

Entrata libera

..
..
..
..
29.04.17
Il 4artetto
.. 
Centro culturale - Museo Elisarion
..

Sabato 29 aprile 2017

ore 20.30

 

Il 4artetto

Francesca Dellea, flauto; Walter Zagato, violino; Duilio Galfetti, viola;

Marco Testori, violoncello


Il 4ARTETTO propone il concerto Flautando con Mozart: i meravigliosi quartetti per

flauto di Wolfgang Amadeus Mozart in una rivisitazione personale tutta da godere!

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratis <16

Riservazione consigliata

..
..
..
..
03.05.17
Mercoledì pianistici di Elisarion
..
Centro culturale - Museo Elisarion
..

Mercoledì 3 maggio 2017

ore 20.30

 

Mercoledì pianistici di Elisarion


Ricardo Alì Alvarez

 

Vincitore del 1o Premio al Concorso A. Morales -Yamaha a Messico City e di numerosi altri, ha tenuto recital solistici e cameristici in Europa e nelle sale messicane più rinomate.

Con l’OSI ha eseguito il 3o concerto di Rachmaninov.

In programma musiche di Bach-Busoni, Beethoven, Granados e Chopin.

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Riservazione consigliata

..
..
..
..
17.05.17
Mercoledì pianistici di Elisarion
..
Centro culturale - Museo Elisarion
..

Mercoledì 17 maggio 2017

ore 20.30

 

Mercoledì pianistici di Elisarion


Zlata Chochieva

 

Laureata in pianoforte nel 2012, si è perfezionata con Jacques Rouvier al Mozarteum di

Salisburgo, diventandone l’assistente. Ha vinto 14 primi premi internazionali ed è stata

invitata al Progetto Martha Argerich di Lugano.

In programma musiche di Bach, Schumann, Liszt e Rachmaninoff.

 

Entrata Fr 15.- / Fr 10.- / gratis < 16

Riservazione consigliata

..
..
..
..
20.05.17
Backdrop Switzerland Music
.. 
Centro culturale - Museo Elisarion
..

Sabato 20 maggio 2017

ore 20.30

 

Backdrop Switzerland Music

 

Giovanni Cappiello, musicologo ; Massimo Gentile, pianoforte

L’immagine del pianista in penombra sotto lo schermo, impegnato ad improvvisare l’accompagnamento di un film muto, ci ricorda come il cinema abb ia da sempre considerato la musica un elemento essenziale del suo racconto. Verrà esplorato questo affascinante connubio sfruttando sequenze di film muti quali Frankestein di Dawley, Sherlock Holmes di Parker, e alcune divertentissime animazioni d’epoca, accomunati dall’ambientazione in Svizzera quale “tela di fondo”.

 

Riservazione consigliata

 

Il concerto-conferenza avrà quale cornice l'ambientazione cinematografica nelle immagini di film con soggetto Svizzera. Un'esposizione organizzata per festeggiare i 70 anni del Festival del Film Locarno

..
..
..
..
01.06.17
Backdrop Switzerland Expo
.. 
Centro culturale - Museo Elisarion
..

 

Backdrop Switzerland Expo


Festeggiamenti nel 70o del Festival del Film Locarno


Prima apertura ufficiale

Giovedì 1 giugno 2017 ore 20.00


BACKDROP SWITZERLAND EXPO è un ‘esposizione che riunisce documenti fotografici iconici, manifesti ed estratti di film stranieri che utilizzano la Svizzera come tela di fondo, dal 1900 ad oggi. Questa esposizione è accompagnata da una pubblicazione pubblicata in 4 lingue, nel novembre 2016 da l’Age d’Homme di Losanna con il sostegno della Cinématheque suisse. BACKDROP SWITZERLAND è un libro di Cornelius Schregle di ricerca riccamente illustrato che presenta la Svizzera attraverso il cinema internazionale con documenti d’archivio inediti et sorprendenti. 

 

 

Durante decenni, le società di produzione straniere hanno girato film in Svizzera ed approffittato del suo paesaggio unico, il backdrop - tela di fondo o in gergo cinematografico, tutto ciò che si vede sullo schermo dietro ai protagonisti.Generazioni di cinefili in tutto il globo sono stati affascinati dalle immagini di eroi sulle vette rocciose alpine, inseguimenti e corse sugli sci, così come scene romantiche in un castello sulle rive di una lago e scaldati dal fuoco di un caminetto… 

La Svizzera è diventata un “brand” unico. Le immagini iconiche che generano sul grande schermo, afferrano lo splendore e giustificano gli sforzi di produzione straniera a venire a girare sul posto o ricostruire i decori elaborati, alfine di captare l’essenza di un paese senza eguali. Un fenomeno destinato a proseguire. Ogni anno vengono girate nuove produzioni cinematografiche in Svizzera. 

Questa esposizione invita a scoprire – o riscoprire – la Svizzera attraverso questa ricca collezione d’immagini iconografiche della Svizzera, vista dai produttori di film stranieri e che definisce la sua stessa identità.


..
..
..
6 manifestazioni trovate